La confessione di Berlusconi

Berlusconi: "Signor parroco, mi vorrei confessare"

Parroco: "Certo figliolo, qual’è il tuo nome?"

Berlusconi: "Silvio Berlusconi, padre."

Parroco: "Ah! Ah! Il presidente del Consiglio!?"

Berlusconi: "Si, padre."

Parroco: "Ascolta, figliolo, credo che il tuo caso richieda una competenza superiore.
E’ meglio che tu ti rechi dal Vescovo."

Così Berlusconi si presenta dal Vescovo, chiedendogli se può confessarlo.

Vescovo: "Certo, come ti chiami?"

Berlusconi: "Silvio Berlusconi"

Vescovo: "Il presidente del Consiglio? No, caro mio, non ti posso confessare: il tuo è un caso difficile.
E’ meglio che tu vada in Vaticano."

Berlusconi va’ dal Papa.

Berlusconi: "Sua Santità, voglio confessarmi."

Papa: "Caro figlio mio, come ti chiami?"

Berlusconi: "Silvio Berlusconi"

Papa: "Ahi! Ahi! Ahi! Figliolo! Il tuo caso è molto difficile per me. Guarda qui, sul lato del Vaticano c’è una cappella. Al suo interno troverai una croce. Il Signore ti potrà ascoltare."

Berlusconi, giunto nella cappella, si rivolge alla Croce:

Berlusconi: "Signore, voglio confessarmi."

Gesù: "Certo, figlio mio, come ti chiami?"

Berlusconi: "Silvio Berlusconi."

Gesù: "Ma chi? Il Presidente del Consiglio?"

Berlusconi: "Si, signore."

Gesù: "L’ex amico di Craxi ?"

Berlusconi: "Si, signore."

Gesù: "L’inventore dello scudo fiscale per far rientrare dalle isole Cayman e da Montercarlo tutti i soldi che i tuoi amici hanno sottratto al fisco?"

Berlusconi: "Si, signore."

Gesù: "L’amico dei Neo-Fascisti e Neo-Nazisti, particolare che si è dimenticato di riferire al Congresso americano ?"

Berlusconi: "Ehm… si, Signore."

Gesù: "Quello che ha abbassato dell’1% le tasse dirette e costretto comuni/province/regioni ad aumentare le tasse locali del 45% per tenere aperti asili, trasporti, servizi sociali essenziali ?"

Berlusconi: "Si, signore."

Gesù: "Quello che ha ricandidato 13 persone già condannate con sentenza passata in giudicato?"

Berlusconi: "Si, signore."

Gesù: "Quello che ha modificato la legge elettorale in modo che siano le segreterie di partito a scegliere gli eletti e non più I cittadini ?"

Berlusconi: "Si, signore."

Gesù: "Quello che ha omesso qualsiasi controllo sull’entrata in vigore dell’Euro permettendo a negozianti e professionisti di raddoppiare I prezzi in barba a pensionati e lavoratori a reddito fisso ?"

Berlusconi: "Si, signore."

Gesù: "Quello che ha abolito la tassa di successione per I patrimoni miliardari e subito dopo ha cointestato le sue aziende ai figli?"

Berlusconi: "Si, signore."

Gesù: "Quello che ha quadruplicato il suo patrimonio personale e salvato le sue aziende dalla bancarotta da quando è al governo e che dice che è entrato in politica gratis per il bene degli italiani?"

Berlusconi: "Si, signore."

Gesù: "Quello che ha epurato dalla RAI I personaggi che non gradiva?"

Berlusconi: "Si, signore."

Gesù: "Quello che ha fatto la Ex-Cirielli, la Cirami e la salva-Previti ?"

Berlusconi: "Si, signore."

Gesù: "Quello che ha fatto una voragine nei conti dello stato e ha cambiato 3 volte ministro del tesoro ?"

Berlusconi: "Si, signore."

Gesù: "Quello che ha dato, a spese degli italiani, il contributo per il decoder digitale per permettere al fratello di fare soldi con una società che li produceva?"

Berlusconi: "Si, signore."

Gesù: "Quello che depenalizzato il falso in bilancio ed ha introdotto la galera per chi masterizza I DVD ?"

Berlusconi: "Si, signore."

Gesù: "Quello che ha permesso alla Francia di saccheggiare la BNL e si è fatto prendere a pesci in faccia quando ENEL ha tentato di acquisire una società francese?"

Berlusconi: "Ehm… sono sempre io, Signore."

Gesù: "Figlio mio, non hai bisogno di confessare. Tu devi solamente ringraziare."

Berlusconi: "Ringraziare???? E chi, Signore?"

Gesù: "Gli antichi Romani, per avermi inchiodato qui. Altrimenti sarei sceso e t’avrei fatto un CULO COSI’!!!

TUTTI gli ITALIANI che leggeranno questa comunicazione hanno
l’obbligo CIVILE e MORALE di diffonderla nel loro blog: non sia mai che qualche pirla lo voti di nuovo!

Annunci

contagieux

Allarme mattutino rientrato nel pomeriggio

Stamattina sono andata al lavoro come nell’ultimo mese ho sempre fatto. E dentro di me c’erano 2 convinzioni:

1) è venerdì!! Finalmente è arrivato il weekend!!
2) Ultimo giorno di part-time e conseguente firma proroga del contratto

Lavoro le mie 4 ore, ascolto le varie richieste dei clienti, ricevo nel frattempo l’orario provvisorio della settimana che sarebbe venuta (4ore di corso + 4ore lavorative) e poco dopo si riprendono quel foglio.

Si continua la mattinata, una collega sta covando l’influenza e torna a casa. Verso le 13 arriva il capo e ci chiede di andare in sala che ci doveva parlare (a me e ad altri 2 colleghi part time)
All’unisono si pensa che sia per il rinnovo del contratto. Entriamo e vediamo la capo con una faccia mogia mogia che già mi faceva capire che c’era qualcosa che non andava..perdipiù non vedevo i nostri contratti.

Inizio ad avere paura.

Ci spiega che, a causa di ritardi di programmazione, non c’è un flusso di lavoro tale da poter tenere impegnate le persone che al momento lavoravano.

Inizio a sbiancare. No, ti prego..fa che non sia quello che penso.

Continua dicendo che grazie a questi ritardi al momento l’azienda è in perdita. Lieve ma in perdita.Ci propone quindi di non rinnovare il contratto e di continuare a fare dei corsi finché la situazione non si sblocca. Il brutto è che non avevano idea di quando si sarebbe sbloccata la situazione…poteva essere un mese come dieci giorni come due mesi. Ci chiedeva se eravamo disposti ad avere pazienza perché ci voleva tenere come dipendenti quando questo vuoto si sarebbe ricolmato.

Mi demoralizzo un po’, ripensando ai progetti che mi ero prefissata e alla tranquillità economica che stava andando a puttane, però accetto. Il lavoro alla fine è buono, vicino casa e ben pagato. Se c’erano comunque delle speranze solide volevo spenderci del tempo per quel lavoro.

Tutti mogi, facce bianche, torniamo a casa pensando intensamente di essere stati presi per il culo.
Nel pomeriggio ci chiama l’agenzia di lavoro con la quale abbiamo il contratto.

Noi preparati al peggio.

Ci dicono che per la prossima settimana (dal 24/02 al 29/02) si rimane a casa e si inizierà un corso dal 3 al 7 marzo per venire ripresi a lavorare dal 10/03 sicuro. GARANTITO! A me richiama addirittura 2 volte per darmi ancora conferma.

Quindi vedo di godermi questa settimana di ferie non pagata e prepararmi psicologicamente per tornare al lavoro.

768807564_a3f528c676


You Are An Exclamation Point


You are a bundle of… well, something.
You’re often a bundle of joy, passion, or drama.

You’re loud, brash, and outgoing. If you think it, you say it.
Definitely not the quiet type, you really don’t keep a lot to yourself.

You’re lively and inspiring. People love to be around your energy.
(But they do secretly worry that you’ll spill their secrets without even realizing it.)

You excel in: Public speaking

You get along best with: the Dash

What Punctuation Mark Are You?

Le nouvel amour de la ninphe

Vi ricordate il post su flickr?

Sì?

Ebbene, era solo la punta dell’iceberg. Dopo una vita a sentirmi in un certo senso inutile perché non trovavo uno sfogo nella mia vita, finalmente ho trovato uno scopo, un hobby, un qualcosa che mi piace e che mi riempie di interesse e voglia di fare. LA FOTOGRAFIA! A me, che potrei trucidare la famiglia se provano a inserirmi a tradimento in una foto, stare dietro la macchina mi permetterà di evitare di starci davanti..

GNEK GNEK GNEK! (immaginatevi una risata da strega malvagia e gobbuta che sente che il suo piano maligno è perfetto)

Naturalmente questa piccola scintilla mi è nata osservando le meravigliose macro naturali fatte da un utente flickr Raymond Parsons (quando guardo le sue foto mi sciolgo in un brodo di giuggiole).

Quindi, resomi conto del mio amore ho anche deciso di svenarmi per comprarmi una macchina fotografica
degna per l’hobby che voglio fare (foto naturalistiche) e convincere il fidanzato a scarrozzarmi per parchi e boschi (e qua nel parmigiano ce ne sono: Parco Ducale a Parma per iniziare, Parco Nevicati a Collecchio piena di coniglietti in libertà e boschi di Carrega riserva naturale riconosciuta poi vedrò)

Ah, il mio piccolo gioiellino (a cui troverò un nome) uscirà tra poco sul mercato. Ve la mostro

450d
Non è bellina? E’ anche abbastanza caruccia (d’aspetto e di costo )

Ora vi saluto che vado a dormire, la palestra oggi mi ha massacrato.

Ps: il lavoro va avanti. Non è l’aspirazione della mia vita, ma non fa schifo. Dopo 3 settimane di part time con contratto cel’hanno rinnovato ancora per una settimana part time. A partire da lunedì sarò full time e saranno dolori

anche se in ritardo (ma così saluto i single di San Faustino)

Buon San Valentino Amore

sogno di un pomeriggio di metà febbraio..

Oggi torno a casa dal lavoro con un giramento di testa assurdo…sempre quando devo andare in palestra.
Per fortuna è ancora presto e posso fare tentativi per farlo passare. Mi nutro, cambio la maglietta piena di profumo ("magari avrò fame?" "magari il profumo che mi son voluta mettere oggi mi dava fastidio?").

Finito il pranzo vedo che il giramento continua.."magari un colpo di freddo? Magari qualcosa che ho mangiato giorni fa mi ha fatto male? BOH! Vedo di farmi un pisolo….solo un’oretta così poi mi sveglio e vedo se andare in palestra."

E qua devo fare una digressione. La testiera del divano-letto sta sul muro che da sulle scale del palazzo dove abito. Palazzo pieno di ragazzini non ancora troppo grandi per salire le scale come si deve ma abbastanza grandi per saltarle a piè pari così fa più casino. Giusto per avvertirvi del rumore di sottofondo che avevo.

Mi addormento mentre il mio ragazzo va a lavorare. Finestre chiuse ma con persiane aperte. E io sono un’ex abitante del milanese paranoica per i ladri. E qui a Parma abito anche al piano terra!!

Comunque…mi addormento. Verso la fine del mio riposo (naturalmente troppo tardi per poi poter andare alla palestra. Anche se ancora avevo il giramento di testa, quindi non sarei andata lo stesso) parte il pezzo di sogno allucinante. Quello che avevo sognato prima non me lo ricordo.

Mi sveglio. Sento dei rumori, vedo delle gambe accanto al letto. CAZZO SON 2 LADRI CHE MI OSSERVANO! Mi sveglio di soprassalto tirando ad uno un pugno violentissimo nei coglioni, l’altro bloccato dal suo compare che praticamente sviene a terra per il dolore.
Mi ritrovo con un vaso o una mazza chiodata nelle mani (mistero dei sogni, non mi facevo molte domande) e inizio a menarli di santa ragione portandoli verso il punto dove sono entrati in casa mia. Dalla finestra del bagno, isolata e l’unica che da un po’ sulla strada (le altre danno nel giardino interno). Loro scappano e miracolosamente non si spaccano l’osso del collo volando praticamente dalla finestra del bagno.
In quel momento mi sveglio. Penso "fiuu era solo un sogno…" e sento ancora dei rumori in casa. Mi alzo, vado verso lo studiolo. CAZZO SONO ENTRATI DEGLI ZINGARI IN CASA? Colti con le mani nel sacco, si bloccano a mò di alce paralizzato dalle luci della macchina in autostrada.
Mi ricapita tra le mani la famosa mazza da baseball e inizio a mazzuolare pure loro sonoramente, aggiungendo lanci di vasetti (che ancora non ne ho COSI’ tanti in casa) e anche loro fuggono tutti dalla finestra.
In quel momento mi sveglio…sento dei rumori in casa. Penso: "Cazzo sto ancora sognando, meglio che mi svegli sul serio…" e mi sveglio veramente.

I rumori di sottofondo che sentivo erano i ragazzini che salivano furiosamente le scale da ore e che giocavano fuori in giardino…

Son troppo paranoica

J’aime Flickr!

Ultimamente sono stata risucchiata dal vortice del Flickr.
Non solo iniziando a fotografare di tutto (fra un po’ anche il rotolo della cartaigienica), ma guardando guardando guardando guardando guardando guardando e guardando migliaia di set fotografici ridendo come una scema (o piangendo per la gioia)

Farlo mi fa sentire come se fossi un suo amico intimo e lui mi mostrasse il suo mondo, i suoi amici, i suoi paesaggi.
E così, io che non posso girare il mondo (un po’ per fifa e un po’ per mancanze economiche) mi vedo i paesaggi di Tokio, New York, la Scozia, l’Irlanda o le Hawaii comodamente seduta in poltrona e in compagnia del mio amico fotografo

E mettendo a nudo il mio piccolo mondo a migliaia di persone mi fa sentir parte di una grande famiglia.
Avendo aperto da quasi un anno il mio blog, ho conosciuto un sacco di persone coi miei stessi gusti oppure ho visto realtà differenti.

Ho notato come i destini possano incrociarsi (vero Ninna?) pur non essendoci mai conosciuti a pelle.

Certo il contatto fisico io lo cerco e lo cercherò sempre e comunque, ma questo contatto tecnologico mi piace lo stesso. A volte sento più calore scrivendo e discutendo in un blog o guardando delle foto di perfetti sconosciuti che uscendo con una persona alla quale so che non interessa minimamente il mio pensiero e che è uscita con me giusto perché sono l’unica scema rimasta a cui chiedere di uscire (Che fatica essere empatiche!).

E ora che fare? non posso che augurarvi una buona serata e un prossimo ottimo fine settimana.

chiavi di ricerca…

1) le canzone di selena
Non so se ti riferisci alla cantante Selene o alla canzone anni ’70..o se cerchi le canzonI o LA canzone.

2) 4ever4me
Tvtttttrb x me 6 special

3) blog pro ana
Mi spiace, hai sbagliato posto, io sono l’esatto opposto. E spero anche che era per una qualche ricerca sui problemi d’alimentazione…

4) cappelletti soufflè
Son curiosa di vederli…

5) come iniziare telefonata telemarketing
"Buongiorno sono Pinco della Pinco Pallo company, parlo con la ESSEMME spa?" (ogni nome è puramente casuale)

6) conoscere amiche ad acqui terme
Sarà difficile. Mooolto difficile. Sempre che tu non sia un 70enne.

7) finite le feste inizio anno nuovo blog
E ricordati di buttare dalla finestra quello vecchio di blog!

8) foto unghia incarnita
Magari se cercavi in google immagini…comunque non è un bel vedere credimi!

9) grillo vetri acqui terme
EH?

10) impiegata data entry commenti
E’ un lavoro ben pagato per trascrivere e basta. Spero lo trovi un lavoro così

11)  naso tappato e voce
da Paperino.

12) schiaccia bottiglia
io lo faccio a mano di solito.

13) schiaccia bottiglie
idem come sopra

14) telemarketing tono voce
il più da leccaculo possibile

15) vivin c fa bene anche per la tosse
meglio un buon sciroppo. Vivin c è ottimo per influenza e raffreddore e mal di testa.

16) selena nome

Selene è la Dea della Luna, nel suo aspetto di plenilunio, legato alla figura della Madre. Questa Dea era raffigurata come una bellissima donna dalla pelle d’argento, capelli lunghi, neri e intrecciati e una mezzaluna sulla fronte, lo stesso simbolo che si disegnavano le sacerdotesse di Avalon quando impersonavano la Dea nei loro rituali.
Il nome Selene viene dal greco Sèlas che significa splendore.
Figlia di Iperione e della titanessa della luce Theia (chiamata anche Tia o Tea), era sorella di Elios (il sole) ed Eos (la luce dell’aurora). La troviamo raffigurata alla guida del carro lunare trainato da buoi bianchi nel firmamento, dono fattale da Pan per farsi perdonare di averla presa con l’inganno.
Narra una leggenda greca l’amore tra Selene e Endimone, risalente al tempo in cui gli Dei e gli esseri umani vivevano ancora uno accanto all’altro e il mondo era privo di male.
Un giorno la Dea scorse il bellissimo giovane e immediatamente se ne innamorò , essendone ricambiata. Il grande ostacolo tra loro consisteva nel fatto che lei era una Dea mentre lui un semplice mortale. Selene allora si recò da Zeus e gli chiese che le venisse concesso un desiderio. Chiese che a Endimione venne concessa l’immortalità, non ricordando però che non avendo chiesto prima l’eterna giovinezza, il giovane sarebbe diventato un vecchio condannato a vivere in eterno. Rendendosi conto dell’errore, la Dea lo addormentò in un sonno eterno e lo adagiò in una caverna sul monte Latmo, dove ancor oggi il principe, eternamente giovane e bello, sogna Selene.
La Dea si accoppiò anche con Zeus, il padre degli Dei, e dalla loro unione nacque Pandia, personificazione del chiarore del plenilunio.

Selena è solo l’italianizzazione del nome Selene

e poi mi spiace da matti per tutti quelli che tutti i mesi mi cercano il vetro rotto.
Mi spiace. Non so che fare. A parte chiamare uno specialista.

 

mon Prémière semaine au travail

Ebbene sì! La qui presente ha iniziato il suo lavoro. Se dovete stracciare i maroni per un pacco smarrito o per sapere che punti dovete mettere sulla tessera Granarolo può darsi che vi risponda proprio me medesima.

Ho iniziato martedì scorso. Fino al 15 febbraio faremo part time con turno mattino e pomeriggio. Settimana scorsa facevo il mattino, oggi mi tocca il pomeriggio.
Il luogo di lavoro è carino, il materiale ottimo, i supervisori (quasi) competenti. Non c’è male. Ho fatto anche le mie prime amicizie qua!

L’unica pecca è prendersi un raffreddore con annesso mal di gola del piffero i primi giorni di lavoro. Che poi ho scoperto ha decimato un po’ tutti.

Le persone che chiamano sono all’80-90% persone del sud e una buona percentuale al momento è gentile e disponibile con qualche punta di persone arroganti. Speriamo continui così.

Sabato sono stata persino invitata al compleanno di un neo-collega e con altre colleghe siamo andate a prendergli il regalo. SONO USCITA CON ALTRE PERSONE! Non ci credo…non mi sembra vero…finalmente ho delle "amiche" (ancora ci si conosce troppo poco ma sta andando bene )

Ora vado ad asciugarmi i capelli che sono uscita da poco dalla doccia e ho ancora il turbante asciugamano addosso..