Scazzo megagalattico!!


Scusate l’assenza ma a me il caldo fa un effetto devastante: cado in uno stato semi-comatoso sul letto con il ventilatore acceso e mi possono pure iniziare una guerra in giardino che me ne fotto allegramente!

 

Alloooooora da aprile cos’è successo? Ah sì!

 

A fine maggio ho smesso con il lavoro con le tessere Granarolo. Il capo m’aveva fatto intendere che stava finendo e ho iniziato a trovare qualche valida alternativa a farmi le notti su quelle dannate tessere e quei “meravigliosi premi” (sìsì meeeeravigliosi). Ho risolto la cosa con quei corsi finanziati dall’Inps e fatti dalle agenzie interinali.

Se praticamente sei disoccupato da 45 giorni, hai maturato dal 2008 78 giorni lavorativi con le agenzie interinali e non hai sussidi tipo disoccupazione o maternità puoi venire a fare questi corsi di 40 ore (8 ore per 5 giorni) delle materie più svariate (io ho fatto contabilità base) e ti prendi un bonus di 1.300€ lordi!

Visto che io in una settimana mi facevo dai 100 ai 200€ con le tessere, ho salutato amabilmente quel lavoro e ho fatto il corso di formazione legato al mio titolo di studi (perito aziendale corrispondente in lingue estere – titolo al momento utile come carta in bagno).

 

Finito il corso sono rimasta a casa. Cosa che al momento serviva, visto che non avevo più tempo per fare NULLA e la casa era un porcilaio degno del peggior contadino della zona.

Tra il cazzeggio e il riordino e le pizzate del corso di fotografia si fa il 13/14 giugno e inizia la 2 giorni più pesante all’anno che ci sia: il Parma Fantasy!

2 giorni in cui ci si sveglia alle 6 il sabato perché il mio ragazzo deve andare a completare quelle cosine pre-apertura.

Io, carica del suo nervoso, mi alzo con lui e inizio le pulizie prima che arrivi la mia amica a stare da noi un paio di giorni. Pulire i sanitari alle 6.30 non ha prezzo. Se poi sei lì con le finestre aperte e fuori c’è l’alba è proprio impagabile :

 

Finito le pulizie, finito l’orlo fatto ai pantaloni che non ne avevo uno buono da mettere…VIAAAA di corsa a far fotografie all’inizio manifestazione…e poi agli stand…e poi alla gente…e alle manifestazioni di maggior importanza…sotto al sole cocente e alla sete da deserto.

 

Per fortuna il Parma Fantasy non è solo foto sotto a un sole da morte certa (avevo addosso la protezione 50. Sono riuscita a prendere la scottatura sulla testa lo stesso) ma anche bancarelle con le più graziose inutilate che voi possiate immaginare (non ho voglia di dirvi quanto ho speso, ma sono felice di quello che ho preso!)

 

2 giorni stancanti, 2 giorni con amici a cui vuoi un bene dell’anima, 2 giorni di sushi ^_^ e 2 giorni di foto. Mi sono divertita un sacco e mi sono rotta il cazzo all’ennesima potenza.

 

Ho scoperto cose che non potevo immaginare, ho conosciuto personaggi ai quali seguivo i blog da mesi…m’han detto che c’era anche Leo Ortolani ma non l’ho visto 😦 .

Ho mangiato pannocchie e arrosticini fatti alla brace lì. E COME ERANO BUONIIII!!

 

Ma ormai è finito…stiamo andando verso alla fine del mese…e nuove avventure arriveranno qui…

 

bacio. Selena

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...